IACP - Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona
Workshop sulla
Risoluzione dei Conflitti
 
· Cos'Ŕ il CRW
· A chi Ŕ indirizzato
· A cosa serve
· Gli obiettivi del CRW
· I benefici del CRW
· ModalitÓ di svolgimento
   
Cos'è il CRW
I

l CRW - Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti è un corso di formazione indirizzato a manager e quadri intermedi e finalizzato all'acquisizione delle competenze necessarie per gestire in modo efficace i conflitti che comunemente caratterizzano le relazioni interne ad una azienda.

Il corso è basato sul principio secondo il quale i conflitti sono inevitabili. Non altrimenti inevitabili sono le conseguenze distruttive di essi. Al contrario, è utile considerare che da conflitti ben gestiti è possibile derivare risultati produttivi e innovativi che consentono spesso alle organizzazioni di guadagnare vantaggio competitivo. Spesso inoltre i conflitti sono il sintomo, non la causa, di disfunzionalità nascoste che possono avere conseguenze nocive e spesso irrimediabili qualora esse non siano individuate e risolte per tempo. Al contrario noi tutti abbiamo provato lo stress derivante da conflitti non risolti con i nostri colleghi di lavoro. I conflitti ignorati o malamente risolti non spariscono – anzi fanno sì che le persone provino rancore evitandosi l’un l’altro.

Questo workshop aiuta non solo a comprendere la natura dei conflitti e a gestirli. Consente anche di ampliare quell'area delle relazioni interpersonali che, se liberata dai problemi generati da una comunicazione inefficace, può realmente trasformarsi in area produttiva, basata su un principio di partecipazione collaborativa inteso come rispetto dei bisogni di tutti e definito spesso come "approccio vinci-vinci" alla risoluzione dei problemi. Il concetto che è alla base del metodo proposto è infatti che non esistono conflitti basati su bisogni contrastanti ma solo su soluzioni inadeguate che conducono una delle parti coinvolte a sentirsi non riconosciuta, non apprezzata, e di conseguenza delusa, deprivata, demotivata e spesso umiliata. Le conseguenze sono gravi per il buon funzionamento del sistema delle relazioni e delle comunicazioni interne e si traduce in stress, riduzione della produttività, dell'efficacia e spesso ha come effetto danni misurabili come aumento di assenteismo, di malattie e di turnover non previsto.

In linea con tali considerazioni questo corso si inserisce efficacemente, in termini di soluzione operativa, all'interno del quadro metodologico generale illustrato altrove in questo sito nell'area dedicata alla Promozione della salute nei luoghi di lavoro.

Il Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti è la versione italiana del Conflict Resoution Workshop (CRW) di Gordon Training International, il quale si basa sul modello formativo ideato da Thomas Gordon, allievo di Carl Rogers, e diffuso in tutto il mondo dai suoi numerosi collaboratori.

Il corso È tenuto esclusivamente da persone formate dallo IACP ed autorizzate da Gordon Training International. In Italia tali persone sono certificate dall'Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona (IACP) che ha l'esclusiva del metodo.

 Scheda
 ·  Calendario dei Corsi
 · Torna su
A chi è indirizzato
I

l corso è indirizzato preferenzialmente a manager, personale dirigente, quadri e, in generale, a tutti coloro che hanno responsabilità nella gestione delle risorse umane nelle organizzazioni.

Tuttavia chiunque in azienda è interessato a migliorare la qualità delle relazioni interpersonali e l'efficacia del lavoro in team nel suo lavoro può trarre vantaggio dal Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti: responsabili di reparto, capi progetto, coordinatori e responsabili di staff, nonché coloro che hanno nei loro compiti la gestione di persone o la cooperazione nell'ambito dei sistemi informativi, del marketing, delle vendite, dell'amministrazione, della formazione e della gestione del personale.

 
A cosa serve
I

l CRW - Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti è uno strumento efficace per sviluppare o migliorare i risultati del team work. Inoltre è particolarmente adatto ad essere inserito in un programma di formazione indirizzato a gestire efficacemente le fasi di cambiamento organizzativo.

Le opzioni del CRW consentono di affrontare efficacemente le problematiche connesse con programmi di empowerment e di sostenere e potenziare la realizzazione di programmi aziendali di Promozione della Salute.

 · Torna su
 
Gli obiettivi del CRW
I

partecipanti al Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti apprenderanno:

  • a riconoscere che il conflitto è inevitabile, immancabile – persino salutare: l’esistenza del conflitto non è il problema, ma piuttosto la sua risoluzione.
  • a identificare i conflitti sul posto di lavoro.
  • ad ascoltare i punti di vista dell’altro per comprenderlo meglio e migliorare le relazioni di lavoro.
  • ad esprimere apertamente e sinceramente bisogni e problemi senza essere per questo biasimati, criticati o additati.
  • ad impiegare un metodo sperimentato (il Metodo III o metodo senza perdenti) per risolvere i conflitti in modo tale da identificare con chiarezza i bisogni (non le soluzioni specifiche) e trovare soluzioni nuove e più creative attraverso la partecipazione del gruppo.
  • a mediare controversie tra i colleghi di lavoro.

L'apprendimento è facilitato da lezioni interattive, esercitazioni guidate, dimostrazioni, role-play supervisionati e discussioni di gruppo.

 
I benefici del CRW
L'

investimento minimo di tempo impiegato per apprendere e mettere in atto queste abilità ha come risultato un enorme risparmio in termini di tempo e una maggior soddisfazione personale nel lavoro. L’uso di queste abilità durante gli incontri di team fa davvero la differenza: invece di giungere a decisioni insoddisfacenti causate dalla differenza di idee, si crea uno scambio più democratico di idee e opinioni che comprendono maggiori input da parte dei membri del gruppo. Le riunioni sono mirate agli argomenti, sono puntuali e sortiscono regolarmente decisioni migliori maggiormente comprese e accettate dal gruppo.

I conflitti e i contrasti che possono essere risolti (e prevenuti) impiegando le abilità di ascolto e le tecniche del problem-solving apprese rendono più efficace la comunicazione tra i membri del gruppo e, di conseguenza, incidono favorevolmente sull’utile netto consentendo un risparmio evidente di risorse e denaro.

I benefici del Workshop sulla Risoluzione dei Conflitti sono cruciali:

  • riduzione del tempo speso a riferire dei disaccordi e dei conflitti tra colleghi, dedicandone, invece, una quantità maggiore al lavoro produttivo.
  • riduzione dello stress poiché problemi e conflitti vengono affrontati e risolti anziché ignorati o evitati.
  • maggiore apertura della comunicazione e migliori relazioni interne, perché i lavoratori si sentono più a loro agio nell’esprimere i propri disagi e nel gestire nel rispetto reciproco le conseguenze delle diversità di opinioni, valori, aspettative.


 · Torna su
Modalità di svolgimento
C

ontenuti del workshop:

  • I metodi “vinci-perdi” per trattare i conflitti
  • Identificare gli effetti del potere
  • I meccanismi di coping: lotta, fuga e sottomissione
  • Gli ostacoli alla comunicazione
  • L’Ascolto Attivo
  • Comunicare in prima persona
  • Il confronto efficace
  • Distinguere i bisogni dalle soluzioni
  • Il metodo in 6 fasi per la risoluzione dei conflitti senza perdenti
  • Il processo di mediazione

ModalitÀ di svolgimento: 4 moduli di 4 ore ciascuno.
Numero di partecipanti: 10 -15 persone.

 
Per informazioni

IACP - Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona
piazza Vittorio Emanuele II, 99 - 00185 Roma
tel. 06.77.200.357 - fax 06.77.200.353 - e-mail: Informazioni su CRW

 · Torna su
Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona - P.zza Vittorio Emanuele II, 99 - 00185 Roma
IACP - Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona
Tel. 06.77.200.357 Fax 06.77.200.353 E-mail Webmaster
HOME · INFORMAZIONI · PSICOLOGIA CLINICA · FORMAZIONE E CONSULENZA
GORDON · SETTORE NON-PROFIT · PROMOZIONE DELLA SALUTE · WAPCEPC
NOVITÀ E DATE · COMUNITÀ ROGERSIANA · MAPPA DEL SITO · ENGLISH SIDE